Da 10 ore a 10 minuti: arriva il treno che unisce la Sicilia

Non sembra vero e, soprattutto, non pare proprio che possa succedere in Sicilia …

Esiste un progetto di un treno supersonico che consente di percorrere la tratta Palermo – Catania in 10 minuti.

Detta così sembra una balla colossale ma, prima di arrivare a conclusioni affrettate, sarebbe il caso di conoscere il progetto e fare più chiarezza partendo dall’inizio.

Ce l’avete presente chi è Elon Musk? Questo signore è un inventore, cioè, il suo lavoro è quello di alzarsi la mattina e inventare qualcosa di nuovo che possa essere utile all’Umanità.

Sino ad oggi si è dato da fare sviluppando progetti come PayPal, Tesla, Viaggi Spaziali, eccetera … ora ha inventato un treno superveloce chiamato Hyperloop capace di viaggiare a 1.200 chilometri l’ora. Ciò vuol dire che le tratte, pur lunghe che siamo, si dovrebbero percorrere in tempi brevissimi.

Questa specie di treno supersonico realizzerà il suo primo viaggio a Dubai nel 2020, successivamente, dovrebbe trovare impiego in quasi tutte le tratte ferroviarie visto che, con un consumo estremamente contenuto, riesce ad avere performance sino ad oggi inimmaginabili.

In tutto questo, cosa centra la Sicilia? La società californiana Hyperloop Transportation Technologies l, presieduta dall’italiano Gabriele Bibop Gresta, ha intenzione di installare in Italia questo treno superveloce cominciando, proprio, dalla Sicilia che da sempre è fanalino di coda nel campo dei trasporti.

Come riportato dal Corriere della Sera, «Gabriele Bibop Gresta è in questi giorni in Italia per cercare sostegno economico e istituzionale al progetto di installare il treno “a levitazione magnetica passiva”, una infrastruttura ipertecnologica che consentirà di viaggiare fino a 1.223 km orari con costi bassi e un recupero totale — anzi, con un surplus grazie ai pannelli solari lungo le tratte — dell’energia utilizzata per far viaggiare persone e merci

Sogno o Verità? Succederà davvero in Sicilia o poi, come ci capita spesso, tutto risulterà una bufala o, più semplicemente, il progetto sarà spostato in altri luoghi ritenuti più adeguati?

A noi, tutto ciò, non ci è dato saperlo … certo è che, la semplice ipotesi che qualcuno pensi a migliorare il mondo e portarlo all’avanguardia e che, stavolta, sia la Sicilia il laboratorio di qualcosa di innovativo e non il solito luogo di arretratezza, non può che farci piacere … fosse la volta buona!!!

Fonte: https://www.lasicilia.it/news/cronaca/219783/in-treno-catania-palermo-in-10-minuti-arriva-in-sicilia-il-superveloce-hyperloop.html?