Dallo Stretto con gusto: Pesce Stocco a Ghiotta

Come al solito c’è un po’ di vento e il freddo si fa sentire! E’ l’ora di cena e la famelica compagnia si decide a ‘buttarsi’ su un piatto della tradizione.

Prendo l’iniziativa e, approfittando delle temperature basse e del fatto di essere nella Città dello Stretto, propongo un bel piatto elaborato.

Il Pesce Stocco a Ghiotta convince subito tutti e, anche chi non l’ha mai provato, si entusiasma nel pensare di fare questa bella esperienza culinaria tipica di Messina.

Troviamo una bella locanda e ci godiamo la serata !!! Dopo “l’appanzata” riusciamo, pure, a parlare con lo chef e tra un complimento e un amaro ci facciamo spiegare tutti i trucchi del Pesce Stocco a Ghiotta alla Messinese!

Non perdete la ricetta e provatelo a casa …

Ingredienti (per 6 persone):

    • 1 kg di pesce stocco già rinvenuto in acqua, tagliato a pezzi,
    • 1 passata di pomodoro (o 600 g di pomodori pelati a pezzettoni),
    • ½ kg di patate,
    • 10-15 olive denocciolate,
    • 2 cucchiai di capperi,
    • 1 cuore di sedano,
    • 1 cipolla,
    • olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero.

Procedimento:

Prendere del Pesce Stocco già ammollato e privo di lische e spine, preferibilmente le parti del dorso e della coda perché sono più morbide. Lavare il sedano e tagliarlo a cubetti, dissalare i capperi, tagliare le olive a pezzettini, tagliare le patate a pezzettini e tritare la cipolla.

Versare 3/4 cucchiai di olio evo in un tegame, preferibilmente di alluminio. Al contempo, fare rosolare la cipolla, il sedano, le olive ed i capperi. Allungare con mezzo bicchiere d’acqua e fare restringere. Unire, quindi, la passata di pomodoro, aggiustare di sale e di pepe ed allungare con tre bicchieri d’acqua. Lasciare cuocere per qualche minuto ed unire i pezzi di pesce stocco, adagiandoli dalla parte della pelle che toglieremo comodamente dopo la cottura.

A questo punto, aggiungiamo le patate in un unico strato e facciamo cuocere, a fiamma bassa, per circa 40 minuti. Durante la cottura è severamente vietato mescolare gli ingredienti, per evitare che il pesce si ‘sminuzzi’ e, quindi, per agitare il composto, ogni tanto scuotiamo il tegame.

Quando il pesce ci sembra cotto e si intenerisce, togliere con grande delicatezza i pezzi di Pesce Stocco e le patate, mettendoli in una insalatiera e, dopo avere aggiustato di sale e pepe, controlliamo se il sughetto è lento o, già, ristretto al punto giusto: se è di tuo gradimento, versalo caldo sul Pesce Stocco e l’hai reso a ghiotta.

Buon Appetito !!!