Fiera Storica di Sant’Agata Militello

La Fiera Storica di Sant’Agata di Militello è la manifestazione più antica ed importante per la comunità santagatese, per tutto l’hinterland nebroideo, ed una delle manifestazioni regionali e del sud Italia più rinomate. Si svolge ad aprile e novembre di ogni anno, nei giorni 14 e 15, presso il lungomare di S. Agata Militello, costituendo il primo e l’ultimo raduno dell’ anno per mercanti e compratori.

La Fiera risale al medioevo. Il diritto a svolgerla venne concesso il 28 luglio del 1700, al principe Don Gaetano Gallego Ventimiglia. Costituiva, allora, una delle più favorevoli occasioni di mercato per l’economia prevalentemente pastorale e agricola dei paesi nebroidei, i cui abitanti confluivano sulla marina di Sant’Agata per la vendita dei capi di bestiame e l’acquisto di prodotti artigianali e di consumo.

Tale Fiera si svolge nel rispetto della tradizione secolare e fa rivivere gli antichi usi e costumi, creando una sorta di vetrina regionale, dove si esalta la conoscenza dei prodotti, del territorio e la conservazione di antichi mestieri ormai in estinzione.

La Fiera Storica di Sant’Agata Militello è uno dei tanti segni che rendono chiaro il motivo per cui la cittadina di Sant’Agata Militello viene intesa la ‘Porta dei Nebrodi’, la sua Capitale, la rappresentante (in senso ampio) di un territorio tutto da conoscere!