Schiacciata o Scacciata?

La “Schiacciata o Scacciata”, o semplicemente “Scaccia”, è una prelibatezza tipica della Sicilia Orientale. Ne esistono diverse versioni perché ognuno la può arricchire con ingredienti diversi, dai formaggi tipici locali ai broccoli sino alle acciughe.

Di seguito parleremo, specificatamente, della Scaccia Catanese con tuma e acciughe salate.

Ingredienti per la Scaccia:

  • 1 kg farina di semola macinata per panificazione
  • 50 grammi lievito di birra
  • un cucchiaio di zucchero
  • 20 grammi di sale
  • acqua tiepida
  • 2-3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

Ingredienti per il condimento:

  • 400 grammi di tuma tagliata a fette
  • 5-6 acciughe salate (dissalate e diliscate)
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento:

Setacciate la farina, aggiungete il lievito spezzettato e lo zucchero, ed impastate a mano (o utilizzate una planetaria) unendo circa 2 dl di acqua. La pasta deve essere amalgamata e deve assorbire tutta l’acqua, così alla fine dovrà risultare morbida ma non troppo.

A questo punto, è la volta dell’olio: aggiungetelo ed impastate fino a completo assorbimento, aggiungete anche il sale ed impastate per un’ultima volta prima di fare una grossa palla, infarinarla, fare un taglio a croce nella parte superiore e lasciarla lievitare coperta da una pellicola da cucina. Ci vorranno un paio di ore affinché il volume raddoppi ad occhio.

Dopo che l’impasto sarà lievitato, stendete la pasta su un foglio di carta da forno. Fate uno strato sottile grazie all’ausilio del mattarello. In totale dovrete stendere due rettangoli arrotondati, di cui uno andrà sul fondo della teglia foderata con carta da forno. Spennellate di olio e aggiungete il formaggio affettato e, di sopra, le acciughe spezzettate. Ricoprite con la seconda porzione di impasto e sigillate per bene i bordi sovrapponendoli e sigillandoli con una forchetta.

Infornate a 220° per  40 minuti, con forno già caldo, ed appena sarà di colore dorato potete sfornare ed apprezzare questa squisitezza …. Buon Appetito!!!